La matematica del gol rappresenta ed esalta la narrativa del calcio attraverso il coro variegato di scrittori italiani che raccontano uomini, donne, bambini e se stessi al ritmo carioca o razionale di una triangolazione ben riuscita.

“Uno straordinario documentario. Lo sport dovrebbe servire anche a questo: a sottrarre la realtà all’appiattimento forzato, a scorticare le più banali ipocrisie”

Aldo Grasso, Corriere della Sera