Lo scrittore Davide Enia con il suo ultimo libro ‘Appunti per un naufragio’ (Sellerio editore Palermo), è tra i vincitori del ‘Premio Anima’ di quest’anno. Sensibilizzare imprese e opinione pubblica alla crescita di una coscienza etica, dando voce, attraverso l’arte e la cultura, ai valori della responsabilità e della sostenibilità. E’ questa la principale finalità del ‘Premio Anima’, ideato da Anima per il sociale nei valori d’impresa, la non profit promossa da Unindustria. Filo conduttore dell’edizione 2017 è la Terra, intesa non solo dal punto di vista ambientale, come salvaguardia e protezione dell’ambiente naturale dalle minacce del cambiamento climatico, ma anche dal punto di vista antropologico, come luogo in cui si costruiscono le relazioni sociali e umane.

Leggi l’articolo su ADNKRONOS

Vai al sito di ANIMA PER IL SOCIALE