Maggio ’43

“I ricordi di chi mi parlava, relativi a quel periodo, erano vividi e precisi – scrive l’autore nella Nota al volume -. Erano tutti giovani, allora. Alcuni erano proprio piccirìddi. C’era la vita che pulsava dentro le vene, fanculo il mondo in...

Maggio ’43

(Foto gentile concessione collezione Macaluso Gatto) di e con Davide Enia Musiche in scena Giulio Barocchieri Cos’è la notte quando tanto arriva sempre l’urlo della sirena d’allarme per i bombardamenti notturni? Cos’è che non ce la faccio più a mangiare sempre pane...

Italia-Brasile 3 a 2

Un monologo in stile comico e realistico di antica scuola. Una famiglia allargata davanti alla partitissima del 1982, che fu mito di formazione per una generazione allora bambina. Il caos prodigioso dello spettacolo che diventa vita e della vita che diventa...

Scanna

(Premio Pier VittorioTondelli 2003) testo e regia Davide Enia Teatro Metastasio Stabile della Toscana La Biennale di Venezia Teatro di Roma Teatro Garibaldi di Palermo in collaborazione con Associazione Santo Rocco e Garrincha luci Claudio Pirandello con Valentina...

I capitoli dell’infanzia

(Foto Mauro D’Agati) di e con Davide Enia musiche composte ed eseguite in scena da Giulio Barocchieri e Rosario Punzo scene di Giorgio Regina luci di Giorgio Cervesi Ripa A tredici anni scopri il mondo. Dentro e fuori di te. Mutano le forme del corpo, mentre una...